copertina_tavole1

res non naturalis

lavori, prodotto

res non naturalis

progettisti: Architetto Valentina Satti, Designer Donata Mariasole Betti
mostra: Immaginar di tavole imbandite 3
luogo: Palazzo Mediceo Seravezza
anno: 2016
tipologia: installazione

Il cibo, depositario delle tradizioni e delle identità di gruppo perché veicolo di rappresentazione e scambio culturale, appartiene all’ordine “artificiale” delle cose, alla cultura che l’individuo costruisce. Esso si produce perché l’uomo ambisce a creare il cibo; si prepara trasformandolo mediante l’uso del fuoco e la pratica della cucina. Una riflessione e molte domande su quanto e come i processi produttivi e le nuove tecniche di ingegneria genetica hanno cambiato e cambieranno la consapevolezza di cosa mangiamo.

_MG_8522-1

 

_MG_8533-13

 

_MG_8527-7